Autotrasporti

Austria

RIMBORSO I.V.A. AUSTRIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Riparazioni, Pedaggi autostradali (Brennero incluso) e Tunnel Felber e Tauern, Telefono, Soccorsi stradali, Hotels, Ristoranti.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,IDS,UTA,DKV,ESSO, ,…

Originali SCONTRINI pagati in contanti per importi fino a € 150,00.

Gli SCONTRINI relativi ai pedaggi autostradali (GO-MAUT) superiori a € 150,00 sono accettati purché contengano tutti i dati dell’Acquirente e la scritta “RECHNUNG NR.”.

Originali FATTURE di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. IVA SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE, CHE RIPORTI RAGIONE SOCIALE, INDIRIZZO E PARTITA IVA, FATTA DAL FORNITORE (IL TIMBRO NON VA BENE)

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTE I.V.A. 20% – 10%.

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITA’AUSTRIACHE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00

Apri

Belgio

RIMBORSO I.V.A. BELGIO
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Benzina, Noleggio veicoli. Le fatture di riparazioni, lavaggi, lubrificanti, soccorsi stradali ecc. devono essere emesse esenti IVA.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,IDS,ESSO,DKV,UTA,SHELL …
Originali FATTURE (NO SCONTRINI) di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE NELLO STESSO MODO IN CUI E’ REDATTA LA FATTURA. (NO TIMBRO)

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTE I.V.A. 21% – 6%.

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ DEL BELGIO.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00

I M P O R T A N T E !!!
LE AUTORITÀ BELGA HANNO PUBBLICATO UN DECRETO CHE CONSENTE IL PARZIALE RIMBORSO DELL’IMPOSTA DI FABBRICAZIONE PAGATA SUI RIFORNIMENTI DI GASOLIO EFFETTUATI IN BELGIO (ACCISA). PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTATE DIRETTAMENTE IL NOSTRO UFFICIO.

Apri

Bulgaria

RIMBORSO I.V.A. BULGARIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili:
Diesel, Riparazioni, Accessori, Lavaggi, Parcheggi, Telefono, Pubblicità, Hotel/Ristoranti (solamente se relative a fiere e se le fatture sono intestate alla ditta).

b) Documenti idonei:
Originali fatture (NO SCONTRINI) riportanti tassativamente i seguenti dati:

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR.FATTURA

2. NOME,INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE

3. INTESTAZIONE COMPLETA DELL’ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE COMPRENSIVA DI NR.PARTITA IVA

4. DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI

5. PREZZO IMPONIBILE IN LEVA (VALUTA BULGARA)

6. IMPORTO IVA IN LEVA (VALUTA BULGARA) ED EVENTUALMENTE CAMBIO IN €

7. ALIQUOTA IVA 20%

8. TOTALE PAGATO IN LEVA (VALUTA BULGARA)

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ BULGARE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Annualmente alla nostra Sede rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale : LEVA 500 (€ 250,00)

Apri

Cipro

RIMBORSO I.V.A. CIPRO
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili:
Tutte le spese attinenti all’attività della Ditta comprese le fatture di Hotel (no ricevute) e quelle di ricevimento/ospitalità relative solamente ai dirigenti e dipendenti della Ditta.

b) Documenti idonei:
Originali FATTURE (NO SCONTRINI) riportanti i seguenti dati:

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR. FATTURA

2. NOME, INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE

3. INTESTAZIONE COMPLETA DELL’ACQUIRENTE

4. TIPO DI FORNITURA IN BASE ALLE VARIE CATEGORIE

5. DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI

6. QUANTITA’ DEI BENI O ENTITA’ DEI SERVIZI

7. PREZZO IMPONIBILE IN CYP (LIRA CIPRIOTA)

8. IMPORTO IVA IN CYP (LIRA CIPRIOTA) ED EVENTUALMENTE CAMBIO IN €

9. ALIQUOTE IVA 17% – 8% – 5%

10. TOTALE PAGATO IN CYP (LIRA CIPRIOTA).

Se inferiori a 50 CYP (= € 30,00), IVA inclusa, le fatture devono riportare solamente i seguenti dati:
– DATA FORNITURA
– NOME, INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE
– DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI
– IMPORTO TOTALE COMPRENSIVO DI IVA
– ALIQUOTE IVA E RELATIVO IMPORTO.

AD OGNI FATTURA EMESSA SOLO IN LINGUA GRECA, ALLEGARE DESCRIZIONE DELLA MERCE E/O SERVIZIO IN ITALIANO O INGLESE.

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ CIPRIOTA.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Annualmente alla nostra Sede rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale : CYP. 145 (€ 250,00)

Apri

Danimarca

RIMBORSO I.V.A. DANIMARCA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Traghetti, Ristoranti, Alberghi. Le fatture di riparazioni, lavaggi, soccorsi stradali ecc. devono essere emesse esenti IVA.

· Per paesi Extra Cee sono invece riconosciute le spese di riparazioni ovviamente con IVA.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,DKV,SHELL,UTA,ESSO,IDS … Alle fatture UTA devono essere allegate obbligatoriamente le “BILAG ‘TIL FAKTURA” in originale.

Originali FATTURE E SCONTRINI di rifornimento gasolio pagati in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITÀ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTA I.V.A. 25%.

N.B.: LE FATTURE E GLI SCONTRINI NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITÀ DANESI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: DKK. 400,00 (€ 50,00)
Domanda trimestrale/semestrale: DKK. 3.000,00 (€ 400,00)

Apri

Estonia

RIMBORSO I.V.A. ESTONIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili: 
Tutte le spese attinenti all’attività della Ditta tranne: fatture/ricevute di bar-ristoranti. Le fatture di Hotel (no ricevute) sono rimborsabili solo nel caso si tratti di viaggio di affari a carico del titolare della Ditta e non relative a ospiti/clienti e/o dipendenti.

b) Documenti idonei: 
Originali FATTURE riportanti i seguenti dati:

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR. FATTURA

2. NOME, INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE

3. TIMBRO COMPLETO DELL’ACQUIRENTE oppure INTESTAZIONE COMPLETA FATTA DAL FORNITORE

4. DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI

5. QUANTITA’ DEI BENI O ENTITA’ DEI SERVIZI

6. PREZZO IMPONIBILE IN EEK (VALUTA ESTONE)

7. IMPONIBILE RIPARTITO PER LE DIFFERENTI ALIQUOTE

8. IMPORTO IVA IN EEK (VALUTA ESTONE) ED EVENTUALMENTE CAMBIO IN €

9. ALIQUOTE IVA 20% – 5%

10. TOTALE PAGATO IN EEK (VALUTA ESTONE).

Sono accettati anche SCONTRINI-RICEVUTE purché non siano superiori a EEK.1000 (circa € 60,00), IVA esclusa, e solo se riguardano:
1) SERVIZI DI TRASPORTO PASSEGGERI;
2) PARCHEGGI, RIFORNIMENTO CARBURANTE IN DISTRIBUTORI AUTOMATICI O SELF-SERVICE.
Inoltre, devono riportare i seguenti dati:
– DATA DI EMISSIONE RICEVUTA/SCONTRINO
– NOME E PARTITA IVA DEL FORNITORE
– DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI
– IMPONIBILE
– IMPORTO IVA

AD OGNI FATTURA/RICEVUTA DIVERSA DA QUELLE DELLE COMPAGNIE PETROLIFERE ED EMESSA SOLO IN LINGUA ESTONE, ALLEGARE DESCRIZIONE DELLA MERCE E/O SERVIZIO IN ITALIANO O INGLESE.

N.B.: LE FATTURE-SCONTRINI-RICEVUTE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITÀ ESTONI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Annualmente alla nostra Sede rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo.

e) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale : EEK. 4.000 (€ 250,00)

Apri

Finlandia

RIMBORSO I.V.A. FINLANDIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili:
Gasolio, Riparazioni, Telefono, Alberghi, Benzina, Noleggio veicoli, Taxi.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,DKV,UTA,ESSO,SHELL,IDS, …

Originali FATTURE E SCONTRINI di rifornimento gasolio pagati in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTE I.V.A. 23% – 8%

10. PARTITA IVA DEL FORNITORE (BUSINESS ID).

N.B.: LE FATTURE E GLI SCONTRINI NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITÀ FINLANDESI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00

Apri

Francia

RIMBORSO I.V.A. FRANCIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili: 
Autostrade, Gasolio, Riparazioni, Lavaggi, Soccorsi stradali, Noleggi (no auto), Hotel (solo per clienti/ospiti della ditta e con regolare fattura), Ristoranti (solo con regolare fattura).

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,DKV,SHELL,UTA,ESSO,IDS…

Alle fatture UTA è necessario allegare le “VENTILATION DE TVA” in originale.

Originali FATTURE di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti tassativamente i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE O TIMBRO COMPLETO

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTE I.V.A. 19,60% – 5,50%.

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ FRANCESI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione:
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00

I M P O R T A N T E !!!
LE AUTORITÀ FRANCESI HANNO PUBBLICATO UN DECRETO CHE CONSENTE IL PARZIALE RIMBORSO DELL’IMPOSTA DI FABBRICAZIONE PAGATA SUI RIFORNIMENTI DI GASOLIO EFFETTUATI IN FRANCIA NEI 3 ANNI PRECEDENTI L’ANNO IN CORSO. PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTATE DIRETTAMENTE IL NOSTRO UFFICIO.

Apri

Germania

RIMBORSO I.V.A. GERMANIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Benzina, Parcheggi, Taxi, Accessori, Noleggio veicoli, Cartine autostradali, Soccorsi stradali, Hotel e Ristoranti.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,IDS,UTA,DKV,ESSO, ,SHELL….

Originali SCONTRINI pagati in contanti per importi fino a € 150,00.

Originali FATTURE di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE NELLO STESSO MODO IN CUI E’ REDATTA LA FATTURA (NO TIMBRO)

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTE I.V.A. 7% – 19%.

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ TEDESCHE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semetrale: € 400,00

Apri

Regno Unito

RIMBORSO I.V.A. REGNO UNITO

SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Ristoranti, Alberghi, Benzina, Telefono, Noleggio veicoli.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture DKV,UTA,ESSO,ENI BENELUX,SHELL,IDS…

Originali FATTURE e SCONTRINI di rifornimento gasolio pagati in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE COMPLETO DI PARTITA IVA

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE O TIMBRO COMPLETO ACQUIRENTE

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTA I.V.A. 20%. (dal Gennaio 2011)

N.B.: LE FATTURE E GLI SCONTRINI NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITÀ.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale: GBP. 50,00 (€ 50,00)
Domanda trimestrale/semestrale: GBP. 400,00 (€ 400,00)

Apri

Grecia

RIMBORSO I.V.A. GRECIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Riparazioni, Soccorsi stradali, Benzina.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture SHELL,DKV, ,ENI BENELUX,ESSO,UTA,IDS… non rimborsabili. SERVE LA SINGOLA FATTURA EMESSA DA OGNI FORNITORE. 

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITÀ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE, NELLO STESSO MODO IN CUI E’ STATA REDATTA LA FATTURE (NO TIMBRO)

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO DI FATTURA

9. ALIQUOTE I.V.A. 23%

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ GRECHE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00

Apri

Irlanda

RIMBORSO I.V.A. IRLANDA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Riparazioni, Soccorsi stradali, Pedaggio ponti.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,DKV,ESSO,UTA,IDS, …

Originale FATTURE (NO SCONTRINI) di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITÀ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

8. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE (NO TIMBRO)

9. ALIQUOTE I.V.A. 23 %

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ IRLANDESI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale : € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale : € 400,00

Apri

Italia

RIMBORSO I.V.A. ITALIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Riparazioni, Pedaggi autostradali, Parcheggi, Soccorsi stradali, Hotel e Ristoranti.

b) Documenti idonei: 
Originali Fatture IDS, PAN, ESSO, DKV, UTA, SHELL IP-BP e tutti gli altri tipi di carta carburante in cui è riportato il nome ed il numero di Partita Iva del Rappresentante Fiscale Italiano.

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) dei pedaggi autostradali (le fatture vanno richieste alle Società Autostrade Italiane).

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE E FIRMA FORNITORE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITÀ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

8. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE O TIMBRO COMPLETO ACQUIRENTE

9. ALIQUOTA I.V.A. 21%.

 

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ ITALIANE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale: € 400,00

I M P O R T A N T E !!!
LE AUTORITÀ ITALIANE HANNO PUBBLICATO UN DECRETO CHE CONSENTE IL PARZIALE RIMBORSO DELL’IMPOSTA DI FABBRICAZIONE PAGATA SUI RIFORNIMENTI DI GASOLIO EFFETTUATI IN ITALIA (ACCISA). PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTATECI DIRETTAMENTE.

Apri

Lettonia

RIMBORSO I.V.A. LETTONIA

SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili:

Tutte le spese attinenti all’attività della Ditta tranne: fatture/ricevute di bar-ristoranti e taxi e fatture di noleggio vetture.

b) Documenti idonei:
Originali FATTURE scritte tassativamente in Lettone riportanti i seguenti dati:

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR. FATTURA

2. NOME, INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE

3. INTESTAZIONE COMPLETA DELL’ACQUIRENTE

4. DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI

5. QUANTITA’ DEI BENI O ENTITA’ DEI SERVIZI

6. PREZZO IMPONIBILE IN LVL (LAT LETTONE)

7. IMPORTO IVA IN LVL (LAT LETTONE) ED EVENTUALMENTE CAMBIO IN €

8. ALIQUOTA IVA 21%

9. TOTALE PAGATO IN LVL (LAT LETTONE).

Sono accettati anche SCONTRINI-RICEVUTE solo se è indicato il nr. Partita IVA dell’acquirente. Gli scontrini/ricevute relative al CARBURANTE non devono essere superiori a LVL. 500 (circa € 718,00).

AD OGNI FATTURA/RICEVUTA DIVERSA DA QUELLE DELLE COMPAGNIE PETROLIFERE ED EMESSA SOLO IN LINGUA LETTONE, ALLEGARE DESCRIZIONE DELLA MERCE E/O SERVIZIO IN ITALIANO O INGLESE.

N.B.: LE FATTURE-SCONTRINI-RICEVUTE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITA’ LETTONI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Annualmente alla nostra Sede rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale : LVL. 278,48 (€ 400,00)

Apri

Lituania

RIMBORSO I.V.A. LITUANIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili:
Tutte le spese attinenti all’attività della Ditta tranne: fatture/ricevute di bar-ristoranti e taxi e fatture di noleggio vetture.

b) Documenti idonei:
Originali FATTURE scritte tassativamente in Lituano riportanti i seguenti dati:

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR.FATTURA

2. NOME, INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE

3. INTESTAZIONE COMPLETA DELL’ACQUIRENTE

4. DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI

5. QUANTITÀ DEI BENI O ENTITA’ DEI SERVIZI

6. PREZZO IMPONIBILE IN LTL (LITAS LITUANE)

7. IMPORTO IVA IN LTL (LITAS LITUANE) ED EVENTUALMENTE CAMBIO IN €

8. ALIQUOTA IVA 21%

9. TOTALE PAGATO IN LTL (LITAS LITUANE).

Sono accettati anche SCONTRINI-RICEVUTE solo se è indicato il nr. Partita IVA dell’acquirente. Gli scontrini/ricevute relative al CARBURANTE non devono essere superiori a LTL. 500 (circa € 145,00).

AD OGNI FATTURA/RICEVUTA DIVERSA DA QUELLE DELLE COMPAGNIE PETROLIFERE ED EMESSA SOLO IN LINGUA LITUANA, ALLEGARE DESCRIZIONE DELLA MERCE E/O SERVIZIO IN ITALIANO O INGLESE.

N.B.: LE FATTURE-SCONTRINI-RICEVUTE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITÀ LITUANE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Annualmente alla nostra Sede rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale : LTL. 1381 (€ 400,00)

Apri

Lussemburgo

RIMBORSO I.V.A. LUSSEMBURGO
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTIa) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Trasporti, Noleggio veicoli, Hotel, Ristoranti. Le fatture di riparazioni, lavaggi, soccorsi stradali ecc. devono essere emesse esenti IVA.b) Documenti idonei:
Originali fatture ENI BENELUX,IDS,ESSO,UTA,DKV, …

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITÀ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE NELLO STESSO MODO IN CUI E’ REDATTA LA FATTURA (NO TIMBRO CLIENTE)

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTA I.V.A. 15%

10. LE FATTURE CUMULATIVE DOVRANNO ESSERE CORREDATE DAI RELATIVI SCONTRINI.

ATTUALMENTE GLI SCONTRINI INFERIORI A € 100,00 VENGONO ACCETTATI (PER IMPORTI SUPERIORI A € 100 IL FORNITORE DEVE EMETTERE FATTURA).

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ DEL LUSSEMBURGO.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:

 

 Paesi UEPaesi Extra UE
Domanda annuale:€ 50,00€ 250,00
Domanda trimestrale/
semestrale:
€ 400,00 
Apri

Malta

RIMBORSO I.V.A. MALTA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili:

Tutte le spese attinenti all’attività della Ditta tranne: fatture/ricevute di bar-ristoranti , taxi e fatture di noleggio vetture.

b) Documenti idonei:
Originali FATTURE riportanti i seguenti dati:

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR. FATTURA

2. NOME, INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE

3. INTESTAZIONE COMPLETA DELL’ACQUIRENTE

4. DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI

5. QUANTITÀ DEI BENI O ENTITA’ DEI SERVIZI

6. PREZZO IMPONIBILE IN € (EURO)

7. IMPORTO IVA IN € (EURO)

8. ALIQUOTA IVA 18%

9. TOTALE PAGATO IN € (EURO).

Sono accettati anche SCONTRINI-RICEVUTE solo se è indicato il nr. Partita IVA dell’acquirente. .

N.B.: LE FATTURE-SCONTRINI-RICEVUTE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITÀ MALTESI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Annualmente alla nostra Sede rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00

Apri

Norvegia

RIMBORSO I.V.A. NORVEGIA

a) Spese rimborsabili:  Gasolio, Riparazioni, Lavaggi, Telefono, Taxi, Treni, Bus; Hotel e Ristoranti solo per scopi commerciali.

b) Documenti idonei:  Originali fatture (NO SCONTRINI) di tutte le carte di credito (es Shell, Esso) in cui è indicato nome, indirizzo e numero di Partita IVA del Rappresentante Fiscale Norvegese (MVA).

Originali FATTURE di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. NUMERO DI PARTITA I.V.A. NORVEGESE (MVA) DEL FORNITORE

3. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

4. QUANTITÀ LITRI EROGATI

5. I.V.A. SCORPORATA IN NOK.

6. ALIQUOTE IVA 25% – (13% e 8% PER HOTEL)

7. TOTALE PAGATO IN NOK.

8. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE

9. DATA EROGAZIONE, NUMERO FATTURA E LUOGO DI PRESTAZIONE.

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ NORVEGESI.

c) Invio documentazione: 

Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

d) Importi minimi IVA di presentazione: 

Domanda annuale: NOK. 388,00 (€ 50,00)

Domanda trimestrale/semestrale: NOK. 3106,00 (€ 400,00)

Apri

Olanda

RIMBORSO I.V.A. PAESI BASSI
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Data inizio rimborso: 
Retrocessione di 5 anni partendo dall’anno solare in corso.

b) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Benzina, Noli, Riparazioni, Accessori, Lavaggi, Telefono, Soccorsi stradali, Alberghi.

c) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,IDS,SHELL, ,DKV,UTA…

Originali FATTURE E SCONTRINI di rifornimento gasolio pagati in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE

7. TOTALE PAGATO

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTE I.V.A. 19% – 6%.

N.B.: LE FATTURE E GLI SCONTRINI NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITÀ OLANDESI.

d) Delega per invio telematico

e) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

f) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semetrale: € 400,00

Apri

Polonia

RIMBORSO I.V.A. POLONIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Noleggi, Taxi, Pedaggi, Telefono.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture DKV, SHELL,ENI BENELUX,IDS,ESSO …

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE, CON INDIRIZZO E PARTITA IVA

2. DICITURA “FAKTURA”

3. DATA E NUMERO FATTURA

4. NOME, INDIRIZZO, PARTITA IVA DEL CLIENTE

5. IMPONIBILE

6. ALIQUOTA IVA 23% (da Gennaio 2011 )

7. TOTALE PAGATO.

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ POLACCHE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: € 50,00 – equivalente in valuta nazionale
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00 – equivalente in valuta nazionale



Apri

Portogallo

RIMBORSO I.V.A. PORTOGALLO
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili:
Gasolio, Riparazioni e Soccorsi stradali, Pedaggi autostradali, Telefono, Taxi. Per ditte che svolgono attività diversa dal Trasporto: pedaggi e auto noleggi non rimborsabili e gasolio rimborsabile al 50%.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,UTA,DKV,IDS,ESSO, …

Per le spese autostradali è rimborsabile anche lo scontrino di pedaggio (per molte carte di credito tra cui anche UTA è necessario allegare gli scontrini perché la fattura è esente IVA).

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITÀ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. IMPORTO I.V.A. SCORPORATO O DESCRIZIONE EFFETTUATA DAL GESTORE “I.V.A. INCLUIDO”

6. TOTALE PAGATO

7. DATA EROGAZIONE E NUMERO DI FATTURA

8. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE O TIMBRO COMPLETO ACQUIRENTE

9. ALIQUOTE I.V.A. 23%.( da Gennaio 2011)

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ PORTOGHESI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00

Apri

Repubblica Ceca

RIMBORSO I.V.A. REPUBBLICA CECA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili:
Tutte le spese attinenti all’attività della Ditta (no fatture/ricevute di supermercati, bar, ristoranti e taxi).

b) Documenti idonei:
Originali FATTURE-SCONTRINI- RICEVUTE emessi in Lingua Ceca riportanti tassativamente i seguenti dati:

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR. SCONTRINO O FATTURA

2. NOME, INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE

3. TIMBRO COMPLETO DELL’ACQUIRENTE oppure INTESTAZIONE COMPLETA FATTA DAL FORNITORE: E’ NECESSARIO CHE L’INDIRIZZO CORRISPONDA A QUELLO INDICATO SUL CERTIFICATO ATTRIBUZIONE P.IVA

4. DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI ED EVENTUALMENTE IL TIPO A o B

5. PREZZO IMPONIBILE IN CZK (VALUTA CECA)

6. IMPORTO IVA IN CZK (VALUTA CECA) ED EVENTUALMENTE CAMBIO IN €

7. ALIQUOTE IVA 20% E 9% OPPURE TIPO “Z” E “S”

8. TOTALE PAGATO IN CZK (VALUTA CECA)

N.B.: GLI SCONTRINI/FATTURE RELATIVI AL CARBURANTE EMESSI DAL GESTORE/BENZINAIO NON DEVONO ESSERE SUPERIORI A CZK. 10.000 (CIRCA € 390,00): FARSI RILASCIARE DAL GESTORE/BENZINAIO NR. 2 SCONTRINI/FATTURE.

AD OGNI FATTURA/RICEVUTA DIVERSA DA QUELLE DELLE COMPAGNIE PETROLIFERE ED EMESSA SOLO IN LINGUA CECA, ALLEGARE DESCRIZIONE DELLA MERCE E/O SERVIZIO IN ITALIANO O INGLESE.

N.B.: LE FATTURE-SCONTRINI-RICEVUTE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITÀ CECHE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: CZK. 9.700 (€ 400,00)

Apri

Repubblica Slovacca

RIMBORSO I.V.A. REPUBBLICA SLOVACCA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili:

Diesel (no Benzina), Riparazioni, Accessori, Lavaggi, Hotels, Noleggio furgoni e camion.

b) Documenti idonei:

Originali FATTURE-SCONTRINI-RICEVUTE riportanti i seguenti dati:

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR. SCONTRINO O FATTURA

2. NOME, INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE

3. TIMBRO COMPLETO DELL’ACQUIRENTE oppure INTESTAZIONE COMPLETA FATTA DAL FORNITORE

4. DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI

5. PREZZO IMPONIBILE IN EURO

6. IMPORTO IVA IN EURO

7. ALIQUOTA IVA 20% (dal 1 gennaio 2011 )

8. TOTALE PAGATO IN EURO.

 

N.B.: LE FATTURE-SCONTRINI-RICEVUTE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITA’ SLOVACCHE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione:

Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:

Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00

Apri

Romania

RIMBORSO I.V.A. ROMANIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili:
Diesel (no Benzina), Riparazioni, Accessori, Lavaggi, Noleggio furgoni e camion, Taxi, Hotels (rimborsabili solamente per dirigenti e dipendenti della ditta).

b) Documenti idonei:
Originali FATTURE–SCONTRINI-RICEVUTE riportanti tassativamente i seguenti dati:

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR. SCONTRINO O FATTURA

2. NOME, INDIRIZZO E PARTITA IVA DEL FORNITORE

3. INTESTAZIONE COMPLETA DELL’ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE COMPRENSIVA DI NR.PARTITA IVA

4. DESCRIZIONE DEI BENI O SERVIZI

5. PREZZO IMPONIBILE IN LEI (VALUTA RUMENA) OPPURE IN €

6. IMPORTO IVA IN LEI (VALUTA RUMENA) ED EVENTUALMENTE CAMBIO IN €

7. ALIQUOTE IVA 24% – 9%

8. TOTALE PAGATO IN LEI (VALUTA RUMENA)OPPURE IN €

9. PROVA DI PAGAMENTO IN ORIGINALE DI OGNI FATTURA

10. COPIA DI EVENTUALI CONTRATTI CON I FORNITORI.

Gli SCONTRINI relativi al carburante sono validi se c’è la scritta ”BON FISCAL” e sul retro è necessario il Timbro del Fornitore, il nome dell’Acquirente e la targa del veicolo.

N.B.: LE FATTURE-SCONTRINI-RICEVUTE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITÀ RUMENE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Annualmente alla nostra Sede rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: € 50,00 – equivalente in valuta nazionale
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00 – equivalente in valuta nazionale

Apri

Slovenia

RIMBORSO I.V.A. SLOVENIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

a) Spese rimborsabili:
Gasolio, Riparazioni, Trasporti, Lavaggi, (tutte queste spese sono riferite a camion e non ad autovetture).

b) Documenti idonei:
Originali fatture DKV, SHELL, ENI BENELUX, IDS, ESSO, ecc. corredate di scontrini.

Originali FATTURE E SCONTRINI pagati in contanti riportanti tassativamente i seguenti dati (previsti dall’art.34 della legge IVA Slovena):

1. LUOGO, DATA EMISSIONE, NR. SCONTRINO O FATTURA

2. NOME FORNITORE, INDIRIZZO E P.IVA

3. NOME CLIENTE, INDIRIZZO E P.IVA (NO TIMBRO)

4. DATA PRESTAZIONE SERVIZI O CONSEGNA BENI

5. TIPO E QUANTITA’ DEI SERVIZI O BENI

6. PREZZO BENI SENZ’IVA, IMPONIBILE, ALIQUOTE IVA (22% E 8,50%) ED IMPORTO IVA

7. IMPORTO LORDO.

CONTROLLARE AL MOMENTO DELLA PRESTAZIONE CHE IL DOCUMENTO SIA COMPLETO E SE NON CONTIENE UNO DEGLI ELEMENTI SOPRACITATI NON VIENE CONSIDERATO IDONEO.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale/semestrale: € 400,00

I M P O R T A N T E !!!
LE AUTORITA’ SLOVENE HANNO PUBBLICATO UN DECRETO CHE CONSENTE IL PARZIALE RIMBORSO DELL’IMPOSTA DI FABBRICAZIONE PAGATA SUI RIFORNIMENTI DI GASOLIO EFFETTUATI IN SLOVENIA (CARBON TAX-ACCISA). PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTATECI DIRETTAMENTE

Apri

Spagna

RIMBORSO I.V.A. SPAGNA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Pedaggi autostradali, Benzina, Ristoranti ed Alberghi, Telefono, Taxi. Le fatture di riparazioni, lavaggi, lubrificanti soccorsi stradali ecc. devono essere emesse esenti IVA.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,IDS,DKV,UTA,ESSO, …

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) dei pedaggi autostradali da richiedere alle Società autostradali Spagnole.

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. IMPORTO IVA SCORPORATO O DESCRIZIONE EFFETTUATA DAL GESTORE “I.V.A. INCLUIDO”

6. TOTALE PAGATO

7. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

8. INTESTAZIONE COMPLETA DELL’ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE NELLO STESSO MODO IN CUI E’ REDATTA LA FATTURA (NO TIMBRO)

9. ALIQUOTE I.V.A. 21% – 10% (dal 01.08.2012)

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITA’ SPAGNOLE.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: € 50,00
Domanda trimestrale: € 400,00

Apri

Svezia

RIMBORSO I.V.A. SVEZIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Riparazioni, Soccorsi stradali, Benzina, Ristoranti e Hotel, Telefono, Taxi, Pedaggio ponti. Noleggio veicoli: rimborsabile solo al 50%.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture DKV, ,ENI BENELUX,ESSO,UTA,IDS…

Originali FATTURE e SCONTRINI di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DELLA DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE (NO TIMBRO)

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO DI FATTURA

9. ALIQUOTE I.V.A. 25% – 12% – 6%.

N.B.: LE FATTURE E GLI SCONTRINI NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTI DALLE AUTORITA’ SVEDESI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: SEK 500,00 (€ 50,00)
Domanda trimestrale/semestrale: SEK 4.000,00 (€ 400,00)

Apri

Svizzera

RIMBORSO I.V.A. SVIZZERA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Riparazioni, Soccorsi stradali Telefono, Taxi.

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX, DKV, UTA, ESSO, IDS, , SHELL e copie pagamenti, sempre da allegare.

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITA’ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE O TIMBRO COMPLETO ACQUIRENTE

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTA I.V.A. 7,60%

10. NUMERO DI RICONOSCIMENTO (SVIZZERO) DEL RAPPRESENTANTE FISCALE

11. COPIA DI PAGAMENTI DI TUTTE LE FATTURE (anche Esso, Shell ecc.)OPPURE ESTRATTO CONTO BANCARIO OVE E’ RIPORTATO IL PAGAMENTO DELLA FATTURA.

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITA’ SVIZZERE.

c) Certificati richiesti: Certificato di attribuzione Partita I.V.A.

N.B.: IL CERTIFICATO DEVE ESSERE IN ORIGINALE E CON DATA ANNO IN CORSO.

d) Invio documentazione: 
Annualmente alla ns. Sede rispettando la scadenza del 31.03 anno successivo.

e) Importi minimi IVA di presentazione:
Domanda annuale: CHF. 500,00 (€ 300,00)

IL RIMBORSO DELL’IMPOSTA PRESUPPONE CHE LO STATO DELLA SEDE SOCIALE DEL RICHIEDENTE GARANTISCA LA PIENA RECIPROCITA’.

Apri

Ungheria

RIMBORSO I.V.A. UNGHERIA
SONO AUTORIZZATI AL RIMBORSO TUTTI I NON RESIDENTI

 

a) Spese rimborsabili: 
Gasolio, Riparazioni, Soccorsi Stradali, Alberghi, Lavaggi, Pedaggi autostradali (solo per automezzi superiori a 3,5 ton.).

b) Documenti idonei: 
Originali fatture ENI BENELUX,DKV,UTA,ESSO,SHELL,IDS, …

Originali FATTURE (NO SCONTRINI) di rifornimento gasolio pagate in contanti riportanti i seguenti dati:

1. TIMBRO DITTA FORNITRICE

2. DESCRIZIONE DEL BENE ACQUISTATO

3. QUANTITÀ LITRI EROGATI

4. IMPORTO IMPONIBILE

5. I.V.A. SCORPORATA

6. TOTALE PAGATO

7. INTESTAZIONE COMPLETA ACQUIRENTE FATTA DAL FORNITORE (NO TIMBRO)

8. DATA EROGAZIONE E NUMERO FATTURA

9. ALIQUOTE I.V.A. 27%

 

N.B.: LE FATTURE NON RIPORTANTI TALI DATI VERRANNO RESPINTE DALLE AUTORITÀ UNGHERESI.

c) Delega per invio telematico

d) Invio documentazione: 
Trimestralmente/semestralmente non appena le fatture di acquisto saranno in Vostro possesso oppure annualmente rispettando la scadenza consigliata del 31.03 anno successivo presso la nostra Sede.

e) Importi minimi IVA di presentazione: 
Domanda annuale: HUF 14.000 (€ 50,00)
Domanda trimestrale/semestrale: HUF 102.000 (€ 400,00)

Apri